5 strumenti utili per la ‪pianificazione‬ e la ‪‎pubblicazione‬ dei post sui Social Media

S4P MARKETING CONSIGLIA.

Pianificare il contenuto dei social media su più piattaforme può essere complicato. Le programmazioni dei social media includono tipicamente molteplici eventi ed iniziative di marketing più ampie; un apparentemente semplice piano di social media può diventare rapidamente complesso. In questo post verranno elencati cinque strumenti utili ad organizzare i contenuti dei social media ed a creare una programmazione di post facile da seguire.

Strumenti gratuiti

A seconda delle esperienze degli utilizzatori, gli strumenti gratuiti possono essere altrettanto preziosi come le versioni a pagamento. Quelli gratuiti sono il punto di partenza per la maggior parte delle pianificazioni dei social media, poichè offrono delle caratteristiche di base ed è meno probabile che raggomitolino sia la pianificazione che la programmazione in una cosa sola.

  • Excel e Google Docs. La maggior parte dei web marketer hanno familiarità con Excel e con Google Docs. La parte difficile del loro impiego per la pianificazione dei social media è la creazione di un modello utilizzabile. Fortunatamente Hootsuite e CoSchedule, tra gli altri, forniscono alcune scelte a portata di mano. Il più grande svantaggio di utilizzare Excel è che non è favorevole per un team, dal momento che le diverse versioni di un calendario possono facilmente essere confuse quando le variazioni volano avanti e indietro. Google Docs risolve questo inconveniente, ma gli utenti devono essere online per usarlo. Un altro strumento disponibile è The Marketing game Changer Kit , creato da Web.Search.Social, una società di marketing. Ci sono alcuni template utili per la stampa, da carta e penna, come PDF from Colourvale , una risorsa per i fotografi.
  • Trello. Trello per alcuni è lo strumento più utile nel lavoro sui social media giorno per giorno. Si tratta di uno strumento gratuito con molte caratteristiche. Può essere usato sia da una sola persona per le liste delle cose da fare (utilizzando le colonne per indicare i progressi e le card per i singoli pezzi di lavoro), sia da una più ampia squadra per rintracciare i flussi di lavoro e per memorizzare i contenuti dei social media. Trello può anche essere personalizzato per creare una libreria di contenuti e per tenere traccia delle immagini che avete postato o che volete utilizzare in seguito. E’ facile taggare il contenuto per renderlo ricercabile ed il sistema delle colonne significa che potete dividerlo in diverse aree di interesse o tipi di contenuto. Normalmente si usa una nuova scheda per ogni tipo di contenuto, che poi si condivide per il feedback con il proprio team. Potete usaare Trello in modalità calendario per pianificare i contenuti su base quotidiana. Ma si può perdere visivamente traccia se sono previsti più di due posti per ogni singolo giorno. Trello non si collega ai vostri profili social per pubblicare. Così, come con Excel e con Google Docs, con Trello avreste bisogno di uno strumento di pianificazione separato, come Hootsuite o Buffer.

Strumenti a pagamento.

Ci sono molti strumenti di pianificazione a pagamento. Tutti promettono di semplificare il processo di pianificazione e di integrare la pubblicazione dei post sui social media e  spesso la programmazione dei blog.

  • Divvy. Divvy si concentra sulla razionalizzazione del flusso di lavoro per i team che gestiscono i contenuti ed il social media marketing. Divvy può essere inutile per le piccole imprese. Prezzo: 14 giorni di prova gratuita e dopo minimo 25 dollari al mese.
  • CoSchedule. CoSchedule comprende la pianificazione dei social media e l’integrazione con WordPress. Le analisi opzionali avanzate di monitoraggio aumenteranno la tariffa mensile. Ma CoSchedule è ancora una delle opzioni più convenienti ed è più interessante per le piccole imprese che cercano di semplificare la pianificazione e la programmazione dei social media. Prezzi: prova gratuita di 14 giorni e poi da 9 dollari al mese per ogni account individuale dei blogger.
  • GatherContent. GatherContent è stato sviluppato per le agenzie di marketing, quelle con un alto volume di esigenze. Così le tariffe mensili sono superiori rispetto agli altri strumenti. GatherContent è stato progettato per aiutare a pianificare i contenuti di un sito. Ma può essere altrettanto utile per i post sui social media. Prezzo: prova gratuita di 30 giorni e poi a partire da 79 dollari al mese.

E voi quali strumenti utilizzate per pianificare i vostri contenuti sui social media? (Traduzione e adattamento di L.M.)

S4p marketing profili social

Fonte: http://www.practicalecommerce.com/articles/88695-5-Tools-to-Plan-and-Post-Social-Media-Content

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed