4 cose da eseguire sui ‪Social‬ per avere una ‪‎Strategia Efficace‬

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing cose da eseguire sui social

Fingete che il vostro pubblico dei social sia un nuovo amico, uno che vi piaccia e che rispettiate ed uno che si spera provi lo stesso per voi. Come per ogni nuovo entusiasmante amico, che si desidera coinvolgere, trovate anche i modi di essere utili per accattivarvi la loro benevolenza. È divertente. Ma, visto che state ancora cercando di conoscerlo, non sapete ancora come la pensi su determinate cose. Così, procedete con cautela, esercitando una sana curiosità ed una forte convinzione per le vostre idee.

Una buona strategia coi social media funziona molto allo stesso modo. Ricordate, i social media sono una conversazione, non la pubblicità. Sono pensati per essere organici e flessibili, come accade in ogni relazione. Sì, proprio così, relazione. Mentre non necessariamente avete intenzione di incontrare i vostri follower per un film un martedì a caso, certamente vi augurate che parlino bene di voi agli altri loro amici.

Qui di seguito sono elencate quattro principali cose da non fare in una relazione da parte dei brand esperti dei Social. Seguitele e sarete sulla strada giusta per avere delle interazioni più intelligenti e più genuine con i vostri amici – ehm, clienti.

Non abbiate paura del dissenso.

A volte non siete d’accordo con un amico. Succede. E a volte il vostro consumatore non ha una grande esperienza con il vostro brand. Ma capite bene: i commenti e le recensioni negative non sono necessariamente un disastro. Che ci crediate o no, aggiungono legittimità e danno al vostro consumatore la fiducia che non stiate manipolando la verità. Non dovreste mai respingere un problema spazzando via o eliminando tutte le recensioni, i commenti o le storie negative. Al contrario, dovreste utilizzare questi momenti come opportunità per placare i punti di dolore, risolvere i problemi e personalizzare ulteriormente la vostra relazione offrendo un aiuto. Allo stesso modo però non si sta suggerendo di tollerare dei discorsi odiosi o acidità gratuite. Molte aziende hanno una rigorosa politica di parlare equamente ed un atteggiamento da tutti-sono-i-benvenuti. Chiunque minacci o divida questa pace viene rimosso e potrete andare a testa alta facendo così. I vostri seguaci vi rispetteranno per questo.

Non pensate di aver fallito se tutto quello che fate non viene apprezzato nel modo in cui avevate sperato.

Alcuni sforzi potranno avere uno splendido successo con un amico, con tonnellate di apprezzamenti. Allo stesso modo, alcuni contenuti social riceveranno un alto coinvolgimento (un sacco di “Mi piace” e di condivisioni), mentre altri no. Va bene se ogni pezzo di contenuto non rompe gli standard. A seconda del brand, potreste avere molte voci od un grande pubblico da raggiungere, e a non tutti piacerà tutto ciò che pubblicate. Alcune aziende sono conosciute per essere audaci, colorate, sorprendenti e di tendenza. Ma le tendenze cambiano. Non a tutti piace la stessa tendenza. Quindi, state attenti a riflettere il vostro marchio e al contempo rispettate gli interessi dei vostri follower. A volte, alcuni contenuti più ampi ottengono il supporto universale, mentre altri contenuti più mirati hanno meno successo. Se il commento generale è felice e positivo, allora questo è una vittoria.

Non sottovalutate il valore della risata.

Volete essere memorabili ad una festa? Raccontate una bella barzelletta. Siate divertenti, simpatici e fate sentire bene tutti. Ognuno vi amerà e vorrà starvi attorno. Se sarete intelligenti, vi avvicinerete ai social nello stesso modo. Oreo è uno dei marchi che condividono questa filosofia. I suoi contenuto sui social coinvolgono la gente lasciandoli sorridenti. Inoltre, è efficace. Molti mangiano i biscotti Oreo. Ovviamente in questa sede non si vuole suggerire di sostituire i vostri argomenti sui Social con una commedia o con dei video di gatti in loop (i video con i gatti certamente fanno felici le persone), ma che è divertente essere giocosi con i vostri messaggi. Il contenuto umoristico è facile da condividere. Citazioni divertenti, storie buffe dei fan o un’immagine comica che coinvolga positivamente il vostro brand sono tutte delle possibilità.

Non dimenticate di ascoltare.

Questo è il più importante pezzo di consulenza, nelle relazioni, sui sociali o in altri modi. A tutti piace essere ascoltati. E nei social media, che significa non avere il marchio che parli sempre del prodotto 24 ore su 24 spingendo all’acquisto. Prendete il tempo di leggervi i commenti dei vostri fan. Restate al top delle conversazioni che avvengono nel vostro settore, al di fuori del vostro settore e quelle che sono trend in generale. I Social sono ampi, liquidi e sono ovunque. Potrete trarre un’ispirazione migliore da e nel riflettere gli interessi dei vostri fan se state ascoltando tutte le suddette cose (o quanto più possibile). Il marketing in tempo reale è estremamente dipendente dall’ascoltare. Ma non tutto deve essere così strategico. Ad esempio, un ben piazzato “grazie” dopo il complimento da parte di qualcuno sul vostro prodotto non solo può fare felice il fan, ma può anche trasformarlo in un sostenitore vocale. Fatene di più e siatene ancora più sinceri. (Traduzione e adattamento di L.M.)

Fonte: http://www.dmnews.com/social-media/4-key-social-donts-to-complement-your-dos/article/426904/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed