5 modi per attirare i clienti B2B e B2C ed i reclutatori su LinkedIn

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing LinkedIn B2B

LinkedIn è una piattaforma social molto utile, che può aiutarvi a trovare molto successo per il vostro brand personale o per la vostra azienda. Ci sono molti strumenti diversi offerti su questo social, per aiutarvi in questo obbiettivo, e sono tutti molto pratici e facili da usare. Una delle parti più difficili di LinkedIn è far notare il vostro profilo personale o aziendale, ma non abbiate paura o non siate intimiditi dal mare di profili presenti. Anche se può sembrare impossibile, esiste un modo perchè vi distinguiate tra gli altri e siate notati. Seguendo questi cinque punti ed utilizzandoli sul vostro profilo LinkedIn, avrete una migliore possibilità di distinguervi e di farvi notare dai reclutatori e dai clienti, sia B2B che B2C.

1) Completate ogni sezione.

Le varie sezioni che fanno entrare in informazioni su di voi o sulla vostra azienda sono lì per un motivo, così usateli! LinkedIn vi offre uno spazio per dire a tutti molto su di voi e sul vostro business. Più informazioni aggiungete a queste sezioni e più è completa ogni sezione sulla vostra pagina, tanto più facile sarà per i clienti B2B, quelli B2C ed i reclutatori trovarvi e conoscere voi o la vostra azienda. Se saltate delle informazioni o lasciate delle sezioni incomplete, darete l’impressione che non vi interessi nulla della vostra pagina. Non dovrete lasciare che gli altri tirino ad indovinare su di voi o sulla vostra attività, perché vi passeranno oltre in favore di qualcun altro. Dite loro che cosa hanno bisogno e  che cosa vogliono sapere, e in questo modo li attirerete a voi. Rendete il loro lavoro facile, per farvi trovare più semplicemente e farvi mettere nel giusto risalto.

Azione: Aggiungete quante più informazioni pertinenti possibile per ogni sezione, compreso il sommario.

2) Partecipate ai Gruppi.

I gruppi possono essere gli strumenti più utili che LinkedIn vi offre per il successo. Fornendovi molti gruppi diversi al fine di unirvi in una varietà di settori, non c’è ragione per cui dovreste avere difficoltà a collegarvi con altre persone. Più gruppi di LinkedIn si uniscono, più possibilità avrete di essere trovati da altre persone. Questo vi aiuterà in modo esponenziale ad attirare reclutatori, clienti B2B o B2C. Inoltre, i primi sono noti per cercare le persone che passano il tempo nei gruppi, così avrete una buona probabilità di essere trovati da un reclutatore se appartenete al gruppo adeguato ai vostri interessi ed alle vostre competenze. Tutti sanno che la rete è il modo migliore per il successo, ed i gruppi su LinkedIn sono la versione virtuale della rete, più li usate, più successo troverete. Quindi fatevi sotto e collegate, condividete e comunicate la vostra strada verso il successo.

Azione: Partecipate ad un sacco di gruppi legati al vostro settore su LinkedIn per farvi notare.

3) Fate una buona prima impressione con la vostra intestazione.

Le prime impressioni sono fondamentali in qualsiasi ambiente, e su LinkedIn non è diverso. Un buona foto di profilo è una delle cose migliori che potete fare per voi stessi e per la vostra pagina. La vostra foto non ha bisogno di essere glamour, e non c’è bisogno di sembrare un od una top model, ma una fotografia dall’aspetto professionale farà miracoli per il vostro profilo. Ricordate: questo non è Facebook. Per le pagine aziendali, un logo chiaro, pulito e professionale attirerà un sacco di attenzione. Le persone sono creature visive per natura, così giocate su questo e sicuramente avrete successo. Un altro modo per fare una buona prima impressione è quella di rendere il vostro titolo di apertura accattivante ed interessante. Come dipendenti non basta usare un titolo di lavoro, e come aziende fate qualcosa di memorabile. L’intestazione è la prima cosa che la gente vedrà, così fatela risaltare e fate in modo che questi se ne ricordino durante il processo.

Azione: Create un’intestazione accattivante e memorabile ed utilizzare una fotografia che dia l’idea di un professionista.

4) Parole chiave.

Come con qualsiasi piattaforma di social media, le parole chiave sono (scusate il gioco di parole) la chiave del vostro successo. Le parole usate sulla vostra pagina vi aiutano a mantenere facile da trovare il vostro profilo. E più facili sarete da trovare, più vi distinguerete dagli altri. La gente cerca le cose utilizzando le parole chiave, così, utilizzando quelle che sono importanti e rilevanti per la vostra pagina o per la vostra azienda, potrà aiutare le persone a trovarvi facilmente. Le parole mantengono anche il vostro profilo informativo ma conciso. Tenete a mente che nessuno viene su LinkedIn per leggere un romanzo, così non rendete le informazioni sul vostro profilo troppo lunghe o prolisse. Se le parole chiave sul vostro profilo sono chiare e concise, i clienti B2B e B2C ed i reclutatori si prenderanno il tempo di leggerlo.

Azione: Inserire nel vostro profilo LinkedIn parole chiave importanti e rilevanti per la ricerca.

5) Siate attivi.

Il modo migliore (ed il più facile) per voi di avere successo su siti di social media come LinkedIn è quello di essere attivi. Non abbandonate la pagina per lunghi periodi di tempo, e fate in modo di mantenere le informazioni attuali ed aggiornate. Trattate la vostra pagina di LinkedIn come si farebbe con qualsiasi altra piattaforma di social media e mantenete una programmazione regolare per il suo utilizzo. Mantenere una pianificazione per comunicare con gli altri su LinkedIn vi aiuterà a rimanere in pista e ad avere successo. I reclutatori vogliono sapere se siete attivi sulla vostra pagina e se le informazioni sono aggiornate, mentre i clienti B2B e quelli B2C vogliono conoscere le ultime notizie sulla vostra attività e su quello che avete da offrire loro. Teneteli informati su tutto! LinkedIn è uno strumento per aiutarvi a trovare il successo, in modo da trarne vantaggio ed usufruire di ciò.

Azione: Accedete a LinkedIn regolarmente e condividete gli aggiornamenti dai blog e dai video del vostro settore.

Avete domande su LinkedIn? Comunicatecele qui sotto!

(Traduzione e adattamento di L.M.)

Fonte: http://www.business2community.com/linkedin/5-ways-attract-recruiters-clients-customers-linkedin-01308874

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed