I nuovi metodi di pagamento dei turisti cinesi tramite dispositivi mobili

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing metodi di pagamento cinesi

Mentre per i venditori di tutto il mondo può essere una banalità il fatto che accettare le carte UnionPay possa migliorare l’esperienza del cliente cinese, essere aggiornati sulla prossima frontiera dei metodi di pagamento cinesi può dare buoni frutti.
La scorsa settimana, il grande magazzino giapponese Daimaru Matsuzakaya ha annunciato che, a partire dal 30 settembre, i viaggiatori cinesi saranno in grado di pagare gli oggetti con una rapida scansione del telefono cellulare tramite le forme di pagamento di Wechat. L’adozione del nuovo metodo di pagamento arriva dopo che il punto vendita ha visto che il suo volume di vendite è più che quadruplicato da marzo ad agosto, a causa del massiccio afflusso turistico cinese in Giappone.
La mossa fa parte di una competizione da parte dei rivali Alibaba e Tencent per promuovere i loro sistemi di pagamento di terze parti a livello globale. Tencent ha intenzione di collaborare con oltre 10.000 rivenditori giapponesi entro i prossimi tre anni, mentre Alibaba sta offrendo pagamenti mobili con Alipay a 30.000 negozi in Corea del Sud, Hong Kong e Singapore. Alipay stima di raggiungere 1 milione nei prossimi cinque anni.
Queste piattaforme di pagamento di terze parti stanno rispondendo alla massiccia domanda dei cinesi per i pagamenti mobili. Nel 2014, la Banca popolare della Cina ha elaborato  22.59 trilioni di RenMinBi (3.61 trilioni di dollari USA) in transazioni mobili, segnando un aumento del 13 % anno dopo anno. Mentre le aziende americane come Apple e le società di carte di credito stanno ancora lavorando per convincere i consumatori americani dei meriti dei pagamenti coi dispositivi mobili, i consumatori cinesi sono già in pratica passati dall’altra parte, utilizzando principalmente il suddetto tipo di transazioni tramite Alipay di Alibaba e TenPay di Tencent .
Per i rivenditori che sperano di conquistare la fedeltà dei consumatori cinesi che viaggiano in tutto il mondo, accettare i metodi di pagamento tramite dispositivi mobili sta diventando altrettanto un must come UnionPay. Se questo avviene con Alipay, Wechat o possibili futuri concorrenti che cercano di spostarsi su quel mercato (come Apple), è fondamentale fare in modo che il processo sia il più agevole possibile per questo segmento importante di clienti. (Traduzione e adattamento di L.M.)

Fonte: http://jingdaily.com/move-over-unionpay-chinas-mobile-wallets-go-global/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed