6 suggerimenti per migliorare le Descrizioni dei vostri prodotti

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing Descrizione dei prodotti

Le immagini ed i video aiutano a vendere i prodotti. Il contenuto testuale, però, è della massima importanza. I visitatori hanno bisogno di capire esattamente quello che state chiedendo loro di acquistare ed hanno bisogno di parlare con qualcuno, non di qualcuno o di qualcosa. Quando scrivete le descrizioni dei prodotti, assicuratevi che stiate trasmettendo esattamente il motivo per cui qualcuno vorrebbe acquistare certi articoli. Considerate i problemi che il prodotto può risolvere o il valore che può fornire. Questo processo richiede di capire i vostri clienti di destinazione, di ricercare i loro punti deboli e di sapere cosa li attragga al punto da tirare fuori il loro portafogli.

Ecco sei cose da includere nelle descrizioni dei prodotti per convertire più visitatori in clienti.

1. Parlate in una lingua semplice a loro comprensibile. A meno che non vendiate solo agli studenti di Rodi, scrivete utilizzando termini semplici che tutti possano capire. La scelta delle parole a volte è una sfida, perché bisogna trovare un equilibrio sano, in modo che coloro che ne abbiano un minimo di conoscenza non si sentano come steste parlando loro con superiorità. Ad esempio, Crutchfield, il rivenditore di elettronica, parla alle masse. I suoi scrittori spiegano caratteristiche complicate utilizzando parole che chiunque può capire.

2. Scrivere nel modo in cui il pubblico di destinazione vuole leggere. I libri di Harry Potter non sono diventati popolari unicamente  per la trama. lo stile di scrittura dell’autrice JK Rowling è stata la prima cosa che ha catturato l’attenzione di tutti. Il mondo di Harry è dettagliato e complesso, ma il lettore lo comprende. I visitatori dovrebbero capire quello che state dicendo, ed il modo migliore per garantire che ciò accada è quello di scrivere per loro. Non abbiate paura di iniettare un po’ di umorismo. Gli scrittori dei prodotti di Groupon, per esempio, di solito fanno un lavoro efficace ad includere sia le parole che portino all’acquisto che l’umorismo. Questo accade spesso anche quando rispondono alle domande.

3. Dite agli acquirenti come il prodotto li può aiutare. Quello che sia un prodotto o ciò che faccia sembra logico. Ma ciò che la gente realmente ha bisogno di sapere è come andrà a migliorare la loro vita o come li possa intrattenere. Per questo motivo le specifiche del prodotto devono spesso essere poste nel fondo di una descrizione o in una scheda separata. Il sito di Scrub Daddy, la spugna per le pulizie, è un buon esempio di come risolvere i problemi della gente. La spugna domestica richiede un sacco di olio di gomito; la sua durata è breve. Questa spugna punta a conquistare molte questioni, e l’articolo di commento trasmette ciò. La descrizione di Scrub Daddy ci dice che il prodotto:

  • Richiede meno lavoro;
  • Non scivola dalle vostre mani;
  • Può essere utilizzato sui prodotti delicati;
  • Può contribuire a rimuovere rapidamente il cibo cotto al forno;
  • Non diventa puzzolente come le spugne normali;
  • Può essere pulito facilmente.

In due paragrafi, l’azienda ha affrontato almeno sei punti dolenti che quasi tutti hanno provato. Non è una sorpresa che questo prodotto si venda come il pane.

4. Focalizzatevi su di loro, non su di voi. Uno dei più grandi errori che le aziende fanno è di mettere l’attenzione su un prodotto o un servizio, piuttosto che sul cliente. Quale di queste ipotetiche affermazioni è meglio?

  • Scrub Daddy è carino e lavora sodo.
  • Potrai sorridere e lavorare meno con Scrub Daddy.

Mentre entrambe queste frasi dicono la stessa cosa, la seconda affronta il cliente, che è più facilmente convinto di acquistarlo se il prodotto richiede meno lavoro da parte sua. In breve, assicuratevi di mettere i riflettori dove devono andare.

5. Non siate vaghi. Focalizzatevi sulle parole che abbiano un senso e che colmino un vuoto; vale a dire, le parole usate per aggiungere più eloquenza alla scrittura o per riempire lo spazio. I riempitivi sono uno spreco perché fanno fermare un attimo i lettori. L’arresto può tradursi in un’uscita dalla pagina, il che uccide le vendite. Amazon non è sempre il migliore per spiegare bene i prodotti, ma la pagina per Eco, il dispositivo elettronico a comando vocale, è leggibile. I visitatori possono vedere rapidamente tutto ciò che il dispositivo fa e tutti i problemi che risolve. Non c’è nessun riempitivo e la lettura di solo uno o due punti dell’elenco è sufficiente per far sì che quasi chiunque ne acquistino uno.

6. Fornite esempi reali. Molte pagine di prodotto possono trarre vantaggio dalla messa in vendita di esempi su come possano essere utilizzati gli articoli. A meno che il prodotto non sia stato progettato per risolvere un problema specifico, usate esempi che si applichino per il maggior numero di persone. Eccone uno. Non tutti coloro che indossano un activity tracker stanno cercando di perdere peso. Gli utenti di questi dispositivi possono starsi allenando a correre una gara o sono stati consigliati dal loro medico di camminare di più per migliorare la loro salute o per mantenerla. Altri possono semplicemente voler sapere quanto dormono bene. Se vi concentrate su un solo bisogno primario, perderete l’attenzione di coloro che vogliono affrontare altri problemi. Dyson, l’aspirapolvere, affronta sei problemi principali per descrivere la Dyson sfera per la pulizia multisuperfice. Utilizzando le immagini di testo e le miniature, la pagina affronta questioni che le persone possono avere con altri aspiratori: potenza di aspirazione, capacità di pulire, capacità di raggiungere i piccoli spazi, le reazioni alla polvere, la versatilità e la facilità di pulizia dell’unità stessa.

Se non siete sicuri su tutte le informazioni che dovrebbero essere incluse nella descrizione dei prodotti, ascoltate ciò che i visitatori ed i clienti chiedono o dicono. Le domande e le recensioni di prodotti forniscono una grande guida non solo su cosa dire, ma su come dirlo. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://www.practicalecommerce.com/articles/97092-6-Tips-to-Improve-Product-Descriptions

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed