Come individuare ed impegnarsi con gli influenzatori del web

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing Influencer

In questi giorni, raccogliere gli indirizzi e-mail delle persone non è facile. Dopo aver sopportato il loro giusto numero di messaggi di spam, le persone sono diventate titubanti sul consegnare le loro informazioni a chiunque. Per i professionisti del marketing, questo rappresenta una sfida eccezionale. Quando le persone non sono disposte ad aprire una linea di comunicazione con voi, diventa difficile rimanere in contatto con loro. Come li avvisate quando pubblicate nuovi contenuti? Come pensate di mantenere vivi i numeri del vostro traffico senza il loro sostegno? Quando state costruendo la vostra presenza online, avere una forte lista di e-mail può davvero aiutarvi ad espandere la vostra portata. Tuttavia, non è l’unico modo per far sapere agli altri del vostro contenuto. Pensateci: Cosa c’è di più semplice? Collegarsi con 1.000 persone ed ottenere la loro e-mail individualmente o conoscere un influenzatore con 100.000 connessioni?

La costruzione di rapporti con persone che hanno già una rete di grandi dimensioni potrebbe aprirvi una tonnellata di opportunità di crescita. Volete sapere come iniziare? Seguitemi che vi accompagno.

Come trovare ed interagire con gli influencer online.

Fase 1: Identificate la giusta piattaforma per connettervi con loro.

Gli Influencer frequentano una tonnellata di diversi ambienti online, però, ho scoperto che i gruppi di e-mail, di Twitter e di Facebook hanno dimostrato di essere i punti chiave per questo tipo di coinvolgimento. (Attualmente sto anche esplorando Snapchat!). Tra queste opzioni, mi appoggio pesantemente su Twitter per costruire delle connessioni, visto che funziona benissimo anche per le interazioni in tempo reale. Quando vedo un influencer che twitta qualcosa, io uso queste informazioni per creare una discussione con loro mentre il loro interesse per l’argomento è ancora fresco.Tenete a mente che non avete costruito un rapporto dopo aver inviato un tweet. Coinvolgere un influenzatore su Twitter richiede tempo, quindi siate pazienti.[...]

Fase 2: Identificate con chi desiderate connettervi.

Quando siete alla ricerca di persone con cui connettervi, tenete in mente questa regola: mai vedere uno come qualcuno da usare, ma invece qualcuno che potete aiutare. Sì, abbiamo degli obbiettivi, ma se potete iniziare aiutandoli, questi saranno più inclini ad aiutarvi. Questo è comunemente indicato come il concetto di reciprocità. Ed è molto più facile aiutarsi l’un l’altro quando avete qualcosa in comune.

Il che vi porta al mio prossimo esercizio …

Per restringere la focalizzazione ed identificare gli influenzatori che con cui condividete un terreno comune, iniziate afferrando un pezzo di carta o aprendo un nuovo Google Doc. Poi, iniziate a scrivere le parole che descrivono il vostro brand. Ad esempio, ecco cosa avrei scritto:

  1. SEO
  2. Imprenditore
  3. WordPress
  4. blogging
  5. Costruttore di Mailing List

Sulla base delle parole chiave, io sono il vostro tipico blogger di marketing. Io sono una persona che vuole costruire una mailing list, che mi obbliga a generare traffico.

Ora che avete queste informazioni, entrate nel vostro account Twitter e iniziare a digitare queste parole chiave nella barra di ricerca. (Inoltre potete aggiungere degli hashtag alle parole: #SEO, #Imprenditore, e così via.) Quindi, fare clic sulla scheda “Account” per trovare gli account che sono legati alle parole chiave ed iniziate a connettervi con la gente. Pensate che il vostro lavoro sia finito? Non proprio. Per tenevi stretta la vostra cerchia sui social, è necessario che manteniate tali connessioni oltre che semplicemente seguirli. Come si fa a fare questo con centinaia di persone? È semplice.

Fase 3: Mantenete i vostri rapporti.

Con Twitter, il mantenimento dei rapporti non è così difficile. Per rimanere in contatto con le persone che avete appena seguito, vi consigliamo di iniziare con la creazione di un elenco.

Per fare ciò, è sufficiente che visitiate il profilo di un utente e facciate clic sul simbolo dell’ingranaggio e selezioniate “Aggiungere o rimuovere dalle liste …” dal menu. Poi, aggiungeteli ad un elenco esistente selezionando la casella accanto o createne uno nuovo. Se state iniziando un nuovo elenco, potrei suggerire la creazione della lista in base alla loro competenza, come la SEO. In questo modo saprete cosa mettere a fuoco quando vi agganciate con membri provenienti da quella lista. Ora che avete questo, dovete pompare l’esposizione. E’ utile se potete convincere qualcuno a seguirvi a sua volta, visto che vi fornirà l’opportunità di apparire sul loro feed e di fare una nuova impressione su di loro. Come potete fare in modo che la gente vi segua? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Ritwittateli. “Gli influenzatori a cui mirate  riceveranno notifiche ogni volta che li ritwittate. Potrete così rendere familiari il vostro volto ed il vostro nome “, in base a quanto affermato da Social Caffeine.
  • Scrivete messaggi che li menzionino. Create un post lista per il vostro blog che disponga di un esempio dal loro sito o dal loro portfolio. Poi, inviate loro un tweet per catturare la loro attenzione su quel post.
  • Aggiungete colore al vostro messaggio. I ricercatori hanno trovato che le immagini colorate aumentano la disponibilità delle persone a leggere un pezzo di contenuto per l’80%, pertanto provate ad aggiungere un immagine colorata al vostro messaggio.
  • Fate la vostra ricerca. Scoprite quando gli influenzatori  a cui vi rivolgete trascorrono più tempo sui social media e raggiungeteli durante quelle ore.

Passo 4: Portate la relazione al livello successivo.

Siete stati di fronte a loro su Twitter, e da lì saprete chi risponde di più. Sulla base di queste informazioni, il passo successivo è quello di trasformare quella conversazione sui social in uno scambio di email, inviti, chiamate, contratti, ondate di traffico o quello che vi serve. Per cominciare tutto questo, provate ad inviare loro un semplice Tweet dicendogli di avere una proposta e chiedetegli di seguirvi per ricevere un messaggio diretto. Se questo non funziona, iniziate con l’iscrizione alla loro e-mail list e cominciate ad impegnarvi con i loro messaggi di posta elettronica. Se vi piace qualcosa che hanno pubblicato, diteglielo. Se vi trovate in una pagina di errore 404 dopo il clic su uno dei loro collegamenti, fateglielo sapere. Se pubblicano qualcosa su una sfida che hanno superato, condividete una storia con loro su come avete affrontato una situazione simile.

Secondo un’intervista su podcast con il Social Media Examiner Mike Stelzner, ha detto che il modo migliore per ottenere l’attenzione di un influencer è facendogli un video e condividere il vostro messaggio in questo modo. Ha detto che su 10.000 email al mese, era raro ottenere un messaggio di questo tipo. La lezione? Spesso il modo migliore per risaltare è quello di studiare ciò che ognuno sta facendo, e fare qualcosa di diverso.

Passo 5: Impostare un obbiettivo di collegamento.

Ora conoscete tutti i passi che ci vogliono per impegnarvi in modo efficace con un influenzatore, dall’identificare la giusta piattaforma fino a costruire il rapporto iniziale. Ora che cosa succede?

È il momento di fissare un obbiettivo di collegamento. Questo obbiettivo vi renderà più facile rendere voi stessi responsabili di portare un raggio d’azione regolare. Personalmente, cerco di puntare a 10-20 al giorno. Ho sempre raggiunto questo numero? No. Ma mi aiuta continuamente a fare progressi costanti. Ed è tutto quello che conta, giusto? Lavorare per il mio obbiettivo mi ha aiutato non solo a raggiungere opportunità di guest posting e ad iniziare alcune richieste di consulenza, ma anche a collegarmi con influenzatori come Neil Patel.

Che cosa vi può aiutare a raggiungere questo processo? Fate un tentativo e scopritelo da soli.

(Traduzione e adattamento di L.M.)

Fonte: http://blog.hubspot.com/marketing/engage-influential-people

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed