LinkedIn‬ lancia una nuova funzione di ‪segmentazione‬ per i marketer

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing LinkedIn segmentazione per marketer

Quasi tre settimane dopo la chiusura degli annunci pubblicitari sulla sua rete, LinkedIn ha introdotto un servizio per i marketer con lo scopo di fargli lanciare campagne mirate su larga scala, in grado di colpire le persone fino a 30.000 aziende in una sola volta.
Gli inserzionisti che utilizzano il servizio, chiamato LinkedIn account Targeting, sono in grado di presentare un elenco di imprese che vorrebbero raggiungere, alle quali LinkedIn effettuerà un riferimento incrociato contro gli 8 milioni di aziende nella sua rete. La segmentazione può essere ulteriormente raffinata in modo che possa raggiungere i profili in base alla funzione di lavoro o all’anzianità. La società ha anche migliorato la sua mira per gli aggiornamenti sponsorizzati e per i messaggi InMail sponsorizzati, ha detto.
I clienti di LinkedIn sono stati precedentemente in grado di condividere informazioni solo con 100 aziende e dovevano farlo attraverso un processo manuale. La maggior parte delle aziende B2B vogliono raggiungere una certa cifra tra i 2.000 ed i 5.000 account, secondo Russell Vetro, responsabile dei prodotti di LinkedIn.
“E ci permetterà di reiterarci e di rinnovarci molto più rapidamente, una volta aggiunti più diversi tipi di dati alla nostra Audience Match Capabilities (cioè una funzione capace di trovare un pubblico pertinente, N.d.T.)”, ha detto il sig. Glass. “Inoltre permetterà ai clienti di indirizzare – o di escludere – le aziende, se vogliono fare una strategia di marketing specifica basata sugli account per i loro clienti di base.”
L’Audience Match Capabilities di LinkedIn, che ora è accoppiata con il nuovo servizio di targeting della società, è simile ai servizi offerti da Facebook o da Twitter, dove le imprese possono focalizzarsi esattamente sulle persone che vogliono raggiungere in qualsiasi campagna stiano eseguendo. LinkedIn ha detto che le sue ultime offerte sono un pilastro fondamentale per la sua strategia a lungo termine.
In futuro ci saranno maggiori offerte associate agli account mirati su questo servizio, ha aggiunto il Sig. Glass, evitando di scendere nei particolari. Il mese scorso, LinkedIn ha detto che smetterà di vendere gli annunci che appaiono al di fuori del suo giardino murato, una mossa che costerà alla società circa 50 milioni di dollari di fatturato perso, ma la salverà dalle spese superiori al previsto. La società ha detto che le entrate pubblicitarie sono cresciute del 20% anno dopo anno fino a $ 183 milioni nel quarto trimestre. Eppure, LinkedIn ha visto una perdita netta di $ 8 milioni nel periodo, ed ha abbassato le sue previsioni per i guadagni futuri.

(Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://adage.com/article/digital/linkedin-debuts-targeting-feature-marketers/302884/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed