Come vendere le vostre idee creative

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing vendere idee

Le idee non si vendono da sole, non importa quanto siano buone.
Se desiderate creare il tipo di campagne di marketing creativo di cui state da sempre parlando con i vostri colleghi (sapete, quelli che spingono al limite la vostra squadra, che mostrano la vostra abilità e che forniscono quei risultati impressionanti che i vostri clienti vogliono) allora avete bisogno di fare del vostro meglio per convincere gli altri del valore delle vostre idee. E’ il momento di adottare le abilità di persuasione di un venditore. Per fare in modo che i vostri clienti dicano “sì” più spesso, seguite questi suggerimenti per aumentare i vostri poteri di persuasione.

Come vendere le vostre idee.

1) Assicuratevi che l’altra persona sia a suo agio.

Secondo Oren Klaff, autore di Pitch anything, la persona che state cercando di convincere deve sentirsi a proprio agio prima che iniziate a presentare la vostra idea. In caso contrario, non avrete mai chances. “Nella stragrande maggioranza dei casi, non si [sentono a proprio agio] perché non sanno quanto tempo abbiano intenzione di stare fermi ad ascoltarvi, e voi siete degli estranei”, ha scritto Klaff nel libro. “La maggior parte delle persone non vogliono sopportare fino in fondo un discorso di un’ora. Per metterli a loro agio, ho una soluzione semplice: si chiama lo schema del vincolo temporale.” In altre parole, dite alle persone esattamente quanto tempo dura il vostro discorso prima di farlo. Ecco un esempio da Klaff: ” ‘ Ragazzi, cerchiamo di iniziare. Ho solo circa 20 minuti per darvi la grande idea, il che ci lascerà un po’ di tempo per riparlarne prima che io esca da qui. ‘”.

I presentatori hanno bisogno di padroneggiare l’attenzione ed il tempo, non i dettagli, rispettando i limiti di un pubblico, dice. Questo approccio gioca a favore anche delle aspettative, che porteranno i vostri clienti a rimanere concentrati perché sanno per quanto tempo devono aspettare per la grande idea e la conclusione della riunione.

2) Utilizzate dei dati per sostenere il tutto.

La persona con cui state parlando potrebbe voler essere in una posizione ideale per spendere, ma non vogliono investire le loro risorse su qualsiasi cosa, e soprattutto non sull’idea sbagliata. Il vostro compito è di convincerli che la vostra idea sia quella giusta e quella migliore per ottenere i risultati che vogliono. I dati sono uno dei modi migliori per rendere più facile dire “sì” al cliente. Con i dati presi dai precedenti test che avete effettuato per conto del cliente, o dall’esperimento di marketing di successo di un altro brand, o dai risultati vostri precedenti clienti, potrete facilmente dimostrare il valore e il potenziale ROI dell’idea. Fornendo dei dati, aumenterete anche la fiducia tra voi e il cliente e gli darete le informazioni di cui ha bisogno per convincere i suoi capi che questa è la decisione giusta. (Per iniziare, ecco alcuni dei migliori strumenti per la raccolta di dati precisi e convincenti)

3) Fornite casi di studio.

Se associate i dati con dei momenti salienti da un caso di studio, sarete dei persuasori ancora più potenti e dei presentatori più credibili. Secondo l’Agency Management Institute, uno dei più grandi influenzatori nel processo di selezione delle agenzie è l’esperienza nel settore, ed i casi di studio sono il veicolo perfetto per la presentazione dei successi del passato e la conoscenza approfondita del settore o dell’azienda del cliente. I casi di studio sono influenti durante l’intero processo di acquisto perché dimostrano che potete fare quello che dite di poter fare. Questi aiutano una persona a capire meglio quello che potrebbe essere lavorare con il vostro team, la qualità del lavoro che fate, i risultati precedenti che i clienti hanno sperimentato ed i vostri processi. Fornendo alle persone un accesso ai casi di studio, sia nella proposta sia durante un discorso, potrete aumentare la vostra credibilità ed aiutare il cliente ad immaginare come sarebbe lavorare con la vostra azienda.

4) Promuovetela come se steste raccontando una storia.

Nessuno vuole davvero stare fermo ad ascoltare un discorso. Vogliono idee, vogliono essere convinti e vogliono sapere che capite la loro azienda e di che cosa ha bisogno. Ma essere sottoposti ad una presentazione di PowerPoint da 100 slide non è il massimo della vita per nessuno. Invece di basarvi su slide densamente ricche di passaggi, idee e dati, dimenticate le diapositive, o includete solo quelli più essenziali, e lanciate l’idea raccontando una narrazione. Catturate la loro attenzione attraverso una storia. Questo probabilmente significa che avrete bisogno di un’esperienza con il loro brand. Potrebbe essere semplice come descrivere la vostra visita presso il loro punto vendita o raccontando una storia che avete scoperto intervistando il loro reparto del servizio clienti. Mettetele in uno spirito tale che siano pronte alla soluzione. Create della tensione, descrivete personaggi interessanti ed evidenziate la sfida. Poi fornite la risposta e tutta la ricerca, le informazioni o la creatività di supporto. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://blog.hubspot.com/marketing/how-to-sell-ideas#sm.000fxm9bzo58f3u101u29byxgcgx2

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed