Un sito web monopagina può essere una scelta di successo?

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing Sito Web Monopagina La creazione di un sito web può essere un processo doloroso. In primo luogo, dovete cercare un fornitore di hosting a buon prezzo: ce ne sono davvero tanti da scegliere, tra cui Siteground. Successivamente, dovete configurare il vostro sito web. Sappiamo tutti che WordPress è facile da configurare, ma potete facilmente passare ore a scrivere contenuti, a giocare con temi diversi e a scaricare i plugin. Prima di conoscerlo, i giorni sono passati ed avrete perso il filo di ciò che dovevate fare. A questo punto, un semplice sito web di una sola pagina probabilmente potrebbe cominciare a sembrare piuttosto attraente. Una pagina è facile da creare, giusto? Dopo tutto, non c’è molto spazio, quindi non dovete scrivere molto o preoccuparvi del SEO. Sì, Google di sicuro amerà il vostro sito monopagina piccolo e carino. O almeno così pensate. Ma è vero, o siete orribilmente ottimisti?

Quando una sola pagina funziona.

I siti web monopagina hanno sicuramente il loro posto nel grande schema delle cose. Se tutto ciò che serve è una brochure online, un sito web di una pagina può funzionare molto bene. Non è difficile inserire le informazioni necessarie in una sola pagina, fino a quando sarete sintetici nella descrizione dei servizi aziendali e non includerete centinaia di testimonianze dei clienti. Tuttavia, se volete che il vostro sito web sia il nucleo dei vostri sforzi di marketing, una sola pagina di storia non sarà molto performante. Questo non vuol dire che non potrete posizionare in alto un sito web monopagina (con il giusto SEO è possibile), ma i siti web di una sola pagina potrebbero non soddisfare la maggior parte delle imprese.

Perché un sito web a pagine multiple ha ancora successo.

Google (e gli altri motori di ricerca) amano i contenuti di qualità. Se c’è una cosa che abbiamo imparato dai suoi nuovi aggiornamenti, è proprio quella. Il problema principale con i siti web monopagina è che non li potete adattare più di tanto, a meno che non creiate la pagina più lunga del mondo. Quando avete solo una pagina con cui lavorare, il processo decisionale su dove soddisfare le vostre parti migliori è molto più difficile. Come la maggior parte delle aziende, probabilmente avrete una discreta quantità di cose da dire su quello che fate e sul perché i clienti dovrebbero acquistare da voi. Cercando di sintetizzare tutto ciò che fate in poche frasi è difficile, per non dire altro. Lavorare con più pagine aiuta a far scorrere meglio il contenuto. Dei punti elenco brevi ma concisi possono fluire in pagine di contenuti separate ma più dettagliate. Questo crea una migliore esperienza per l’utente, che è cruciale per le prestazioni sui motori di ricerca.

Il rendimento delle parole chiave.

Per posizionarvi bene, dovete includere delle parole chiave mirate nel contenuto. E’ difficile inserire perfettamente un elenco di parole chiave nel contenuto quando tutto quello con cui dovete lavorare è una sola pagina. Se non state attenti, il contenuto apparirà come una lista della spesa di parole chiave, invece che un brano testuale convincente. Un sito web dovrebbe in primo luogo essere lì per creare un’esperienza utile all’utente. Focalizzatevi su questo al momento di decidere quale tipo di sito web abbia bisogno la vostra azienda. Se una sola pagina è sufficiente per dare ai vostri clienti le informazioni giuste, allora va bene, ma se avete molto da dire, prendere in considerazione l’aggiornamento ad un sito web multipagina. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://socialnomics.net/2016/06/13/can-a-one-page-website-hit-the-mark/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed