Le tre fasi della creazione di una campagna di Marketing ad alta prestazione

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing 3 fasi Lancio Campagna di marketing

Durante la creazione di campagne di qualità, potrebbe sembrare un compito arduo poterle misurare; è importante seguire le best practice, per creare campagne mirate e di qualità che cattureranno l’attenzione del pubblico, fornendo loro le informazioni che stanno cercando, e per spingerli nel vostro canale di vendita. Per aiutarvi nel vostro percorso, ecco le tre fasi per il lancio di una campagna ottimizzata e di successo:

PRIMA.

Unire i punti dei dati prima di iniziare garantirà che le vostre campagne si leghino con la strategia globale di marketing e che riflettano con precisione i vostri messaggi.

  • Determinate quali temi state andando ad affrontare in concomitanza con il “grande quadro” del vostro piano di marketing. Selezionate una lunga catena di parole chiave per mirare ed impostare una linea temporale per il lancio della campagna.
  • Creare o scegliete dei richiami all’azione (CTA) da inserire, che si riferiscano a quelle parole chiave. Verificate nuovamente la lista dei contenuti di marketing per il ROI per assicurarvi che questi siano pronti a partire.
  • Acquisite familiarità con la campagna e con le best practice per il SEO, che interesseranno il posizionamento nei motori di ricerca del vostro prodotto finito.

DURANTE.

Radunate i vostri scrittori più capaci e state pronti per il lancio! A seconda di quale strumento di automazione di marketing stiate utilizzando, pensate al numero di campagne che avvierete. Utilizzare uno strumento per il principio dell’Imbuto come Captora vi permetterà di misurare gli schieramenti della vostra campagna ottimizzata, raddoppiando, o addirittura triplicando, le campagne, senza tempo e senza risorse aggiuntivi. Assicuratevi che il vostro modello includa le seguenti caratteristiche, ai fini di rendere il flusso di lavoro per il lancio il più semplice possibile:

S4p Marketing LP-Template-200x300

Dal momento che molte mani rendono il lavoro più leggero, probabilmente avrete diversi membri del team che contribuiranno a creare le vostre campagne. Assicuratevi che i vostri scrittori stiano seguendo queste procedure:

  • Non sovraccaricate con troppo testo. Non dovete sovraccaricare i visitatori con un eccesso di materiale scritto. Assicuratevi che la descrizione del contenuto patrimoniale sia breve ed arrivi al punto.
  • Utilizzate elenchi puntati. Usare degli elenchi puntati od un elenco numerato attira l’occhio ed è un ottimo modo per mostrare in modo succinto tutti i suggerimenti e le strategie che il lettore imparerà leggendo o guardando i vostri contenuti.
  • Prestate attenzione ai fattori di spam. I contenuti ripetitivi, o un testo che sia pieno zeppo di paroloni, vi classificheranno nel grado più alto nei filtri antispam ed abbasseranno il posizionamento nei motori di ricerca. Non tenete la testa da un’altra parte e non appoggiatevi troppo pesantemente sui pulsanti di copia e incolla, dal momento che non vi porterà nulla di buono risparmiare tempo, se i potenziali clienti non possono trovare le vostre pagine.
  • Includete un form. Assicuratevi che vi sia uno spazio per un visitatore per compilare un form che sia collegato con il vostro strumento di automazione di marketing. La best practice da utilizzare è quella di andare sul sicuro con un breve modulo, con solo i campi necessari da far compilare all’utente.
  • Inserite sempre una forte CTA. Un invito all’azione forte è molto importante quando si tratta di una campagna efficace. Assicuratevi che i lettori sappiano esattamente cosa fare: non complicate la vostra pagina, chiedendo loro di fare troppe cose.

DOPO.

Una volta che le campagne vengono lanciate, datevi una pacca sulle spalle! Tuttavia, il lavoro non è ancora finito.

  • Quali parametri dovreste guardare per assicurarvi che le vostre campagne stiano massimizzando le conversioni?
  • I fattori di spam. Gli algoritmi cambiano sempre. Come si classificano le vostre pagine sui motori di ricerca?
  • Numero delle visite. Quanti visitatori raggiungono le vostre pagine? Le parole chiave stanno destando interesse?
  • Numero di conversioni. L’obiettivo finale delle campagne di marketing è di avere più contatti. Qual è il tasso di conversione?

Con questi dati in mente, il processo di ottimizzazione può iniziare! Date un’occhiata a:

  • CTA. I tassi di conversione vi diranno se la CTA sia rilevante per il pubblico.
  • Parole chiave. Guardate quali parole chiave siano più performanti di altre. Questo fattore dovrebbe influenzare la vostra strategia di content marketing dal momento che vi dice espressamente ciò che il pubblico vuole sapere.
  • Form. Collaborate con il team di vendita per questo. Guardate quali informazioni chiedete agli utenti di fornirvi ed effettuate un test A / B, per vedere se chiedere più o meno informazioni possa cambiare i tassi di conversione.

Tornate sui vostri Strumenti per il principio dell’imbuto di marketing come Captora, per semplificare tutte e tre le fasi del processo di lancio, il che vi consente di lanciare le vostre campagne di marketing su larga scala e di utilizzare i dati per ottimizzarle ed influenzarle, assieme alla vostra strategia di content marketing per accelerare la crescita del vostro canale di vendite. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://marketinginsidergroup.com/content-marketing/three-phases-high-performance-campaign-creation/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed