5 usi utili di dati dei clienti per l’e-commerce Marketing

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing 5 Ecommerce sui dati clienti

 

Ogni volta che un venditore interagisce con un cliente, ha l’opportunità di imparare un po’ di più su quel cliente e su come servirlo meglio. Vi è la possibilità di vendere a quell’acquirente in modi nuovi o migliori, che ottimizzino la sua esperienza d’acquisto ed aumentino i profitti del negozio. A livello personale, quando incontrate qualcuno, non potete imparare qualcosa su di lei/lui. Per lo meno, avete un nome ed una descrizione di base. Quanto più interagite con questa persona, tanto più imparate. Nel contesto delle relazioni interpersonali, questo è ovvio. Ed è anche vero per i rapporti d’affari.

Dal momento che un negozio online o multicanale interagisce con un cliente, vi è un analogo scambio di informazioni. Ciascuna parte viene a sapere qualcosa circa l’altro. Nel corso del tempo, se un cliente facesse parecchi acquisti o interagisse con il venditore in altri modi, quest’ultimo arriverebbe a sapere un qualcosa dell’acquirente. Armato di questo tipo di conoscenza del cliente, il rivenditore può fare un lavoro di marketing di gran lunga migliore. Quelli che seguono sono cinque modi per utilizzare i dati dai clienti per mettere a punto la vostra strategia di marketing.

1. Scoprite quando i clienti facciano acquisti.

Il negozio di alimentari Albertson, situato al 2500 di Blaine Street a Caldwell, Idaho, è aperto dalle 6:00 a mezzanotte. Il Walmart Supercenter un paio di miglia di distanza al 5108 di Cleveland Boulevard è aperto dalle 05:00 fino a mezzanotte. Questo è importante in quanto entrambe le catene, Albertson e Walmart, hanno moltissimi negozi che sono aperti 24 ore al giorno. Allora, perché i loro negozi in questa città di quasi 50.000 abitanti sono chiusi di notte? La risposta più semplice è che Albertson e Walmart sanno quando i loro clienti acquistano e hanno adattato le loro attività a questa informazione.

Se un rivenditore online avesse un cliente fedele che avesse fatto tre acquisti e ciascuno di questi fosse stato effettuato dalle 19:30 alle 21:30, avrebbe senso probabilmente che il primo commercializzi i suoi prodotti per questo cliente in quel lasso di tempo. Forse questo acquirente torna a casa dal lavoro verso le 05:30, prepara e mangia la cena e poi si siede per vedere un paio di spettacoli in streaming su Hulu mentre casualmente legge i messaggi di posta elettronica e naviga in Internet da un iPad. Una strategia di email marketing personalizzata e temporizzata per questo cliente può essere significativamente più efficace di un messaggio simile inviato con una manciata di altri messaggi di posta elettronica precedenti nel corso della giornata. Regolate l’e-mail od un altro tipo di marketing personalizzato, per arrivare quando un cliente specifico abbia più probabilità di essere interessato ed attivo.

2. Trovate le affinità più probabili del prodotto.

Un rivenditore multicanale nel nord-ovest degli Stati Uniti utilizza il comportamento di acquisto dei clienti per trovare probabili affinità o esigenze di prodotto. Tra gli articoli che vende, ci sono prodotti per animali. Quando un cliente acquista un insieme combinato di elementi, il venditore presuppone che questo abbia o stia per avere un nuovo animale domestico. Se un cliente acquistasse un guinzaglio, un collare, una cuccia del cane e il cibo per cuccioli in un solo ordine, ci sono buone probabilità che abbia un nuovo cucciolo. Utilizzando queste informazioni, il rivenditore inizia una serie di e-mail di marketing automatizzato che offrano dei prodotti correlati. Un nuovo proprietario di un cucciolo riceverà un messaggio che consigli le migliori qualità di cibo per animali, forse un rollè al pollo e fegato di cibo per cani, forniture per la pulizia e per l’addestramento a casa, giocattoli da masticare e prodotti per la salute, come le vitamine per cani. La vostra azienda potrebbe fare anche questo. Quale combinazione di articoli (che vendete) indica uno stile di vita o di comportamento? Che cosa potete fare per sostenere quello stile di vita o di comportamento del vostro cliente?

3. Individuate eventi od occasioni speciali.

Un venditore online di giocattoli ha ricevuto un ordine da una donna in Canada. I giocattoli, destinati ad un bambino di cinque o sette anni, dovevano essere spediti ad un indirizzo in Florida. Anche se ci sarebbe potuto essere un qualsiasi numero di ragioni per l’acquisto, questo venditore ha assunto che fosse per un’occasione speciale, forse il compleanno di un nipote, e si è segnato il nome cliente per un approfondimento. Circa 11 mesi dopo, appena prima il prossimo compleanno del presunto nipote, il rivenditore ha inviato a questo cliente un messaggio di posta elettronica, che offriva una selezione di giocattoli. Cercate dei modelli di acquisto, come quelli descritti qui, che possano indicare un occasione o un evento speciale, e fate una promozione per quell’evento.

4. Riconoscete le opportunità di iscrizione.

L’iscrizione all’e-commerce sta diventando sempre più popolare sia tra gli acquirenti che tra i commercianti. Per gli acquirenti, le iscrizioni possono rendere più facile il rifornimento dei materiali di consumo o la scoperta di nuovi prodotti. Per i commercianti, l’iscrizione rende facile gestire e ridurre i costi. Potete monitorare i tipi di prodotti che i clienti ordinano e riordinano nel corso del tempo, per trovare le possibili opportunità d’iscrizione che non avreste potuto altrimenti riconoscere. Un venditore ha notato che aveva diversi clienti che regolarmente ordinavano spugnette abrasive per smerigliatrici angolari. Anche se si potrebbe pensare che la carta vetrata non sia un buon prodotto per cui iscriversi, a quanto pare sembra proprio che lo sia.

5. Premiate i vostri migliori clienti.

Lo stesso venditore del nord-ovest degli USA, che cerca nuovi proprietari di cuccioli, sta anche introducendo un nuovo programma di premi per i clienti per sorprendere i suoi migliori acquirenti. Ogni trimestre, il rivenditore identifica quelli che abbiano speso più di $ 500 nei tre mesi precedenti. Quelli che soddisfano la soglia di $ 500 riceveranno un’e-mail con una carta regalo digitale da $ 10 allegata. Gli acquirenti che hanno speso $ 750 riceveranno una carta regalo digitale da $ 20 e quelli che hanno speso $ 1000 avranno una carta regalo da $ 50. Questi clienti fedeli potrebbero essere felicemente sorpresi. Inoltre, il programma può essere facilmente automatizzato e replicato. Il vostro negozio online potrebbe facilmente utilizzare i dati dei clienti per creare un programma simile.

(Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://www.practicalecommerce.com/articles/127622-5-Interesting-Uses-of-Customer-Data-for-Ecommerce-Marketing

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed