6 modi con cui i brand possono sfruttare Instagram Stories

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing Instagram Stories Brand

Avete sentito la novità? Instagram ha lanciato una nuova funzione. Alcune persone dicono che abbia una somiglianza impressionante con quella di Snapchat con lo stesso nome. Se non ne avete sentito parlare, in un episodio del podcast This Old Marketing Joe Pulizzi e Robert Rose in sostanza hanno detto su Instagram Stories: “Se non puoi batterli, clonali”.

Ma cosa succede se andiamo oltre e guardiamo a come utilizzare Instagram Stories nella vostra strategia di content marketing?

I professionisti del content marketing più furbi si preoccupano di come sfruttare le sue caratteristiche per costruire una comunità, connettercisi e rendere la sua vita partecipe del brand. Con 500 milioni di utenti attivi al mese e più di 90 milioni di foto e di video caricati ogni giorno, Instagram è una comunità mobile in cui un marchio deve essere presente. Con Instagram Stories, avete tutto quello che volete da un social network per dispositivi mobili. Potete correggere e caricare delle foto, caricare dei video, applicare dei filtri, inviare messaggi diretti, pubblicizzare e creare dei contenuti che scompaiano in 24 ore.

Utilizzate questi sei suggerimenti su Instagram Stories come una guida per la vostra strategia di content marketing visiva.

1. Dietro le quinte.

Troppo pochi content marketer creano contenuti reali o trasparenti. Questo è ciò in cui Instagram Stories realmente consiste. Con questa nuova funzione gli utenti possono vedere come e dove le loro foto preferite o le più stimolanti siano state fatte o che cosa il loro creatore stia facendo in un giorno normale, mentre stanno esplorando nuovi luoghi da fotografare. Una “storia” da Happy Socks, un produttore e venditore svedese di calze e biancheria intima, è un  video da 10-secondi su ciò che sta accadendo in ufficio: persone che lavorano alla scrivania, una festa di compleanno, ecc. Offrite al vostro pubblico uno sguardo su come il vostro brand faccia quello che fa: dalle persone al prodotto. Date al vostro pubblico la possibilità di avere una connessione più profonda con il vostro marchio. Se non sapete cosa pubblicare su Instagram Stories, potete giusto chiedere ai vostri follower quello che vogliano vedere da voi.

2. Votate il prossimo post.

Rendere il vostro pubblico parte della vostra strategia visiva è una delle migliori pratiche che abbia mai visto dai brand che utilizzano Instagram Stories. Quando i marchi creano solo storie casuali e auto-selezionate è un peccato, perché non approfittano di parlare con la loro comunità. Red Bull ha chiesto ai suoi seguaci a votare con un “mi piace” un emoji per la foto successiva. I membri del pubblico hanno inviato l’emoji in messaggi diretti attraverso Instagram Chat per quello che volevano che fosse pubblicato. [...] Se la vostra azienda pubblica dei post su Instagram ogni giorno o più volte al giorno, chiedete al pubblico di essere parte del processo decisionale e siate creativi nella vostra richiesta.

3. Fate un cambio di gestione.

Se avete familiarità con il proprietario di un’agenzia digitale Gary Vaynerchuk, potete leggere sulla sua strategia del cambio di gestione nel suo blog. Per fare un cambio di gestione, voi e un altro account lavorate insieme e fate un’apparizione nelle rispettive storie. Come spiega Gary, inviate un’immagine o un video da 10 secondi che il vostro partner possa caricare, e quest’ultimo farà lo stesso. Amo questo perché mi fa uscire dalla mia zona di comfort e mi incoraggia a pensare non solo a me, ma anche alla mia comunità di partner. Mi fa anche impegnare di più perché voglio dare il mio meglio per il mio socio di Instagram da utilizzare nel cambio di gestione. Forse pensate che questa strategia sia meglio per gli account personali che per quelli dei brand. Beh amici miei, credo che le imprese dovrebbero collaborare. Che cosa succederebbe se una palestra sportiva avesse fatto un cambio di gestione con un ristorante nelle vicinanze? La palestra potrebbe creare dei contenuti su come avere una vita sana con il fitness. Il ristorante potrebbe creare dei contenuti che enfatizzino i cibi sani. Pensateci.

4. Instachat: brevi D & R.

La gente ama ascoltare ciò che gli specialisti hanno da dire su un argomento o su una situazione. E con Instagram Stories è possibile inviare una serie di brevi Domande e Risposte. Potete fare lo stesso su Instagram come brand proprio come quelli del Content Marketing Institute fanno sulla chat di Twitter. Lasciatemi spiegare:

Pubblicate una foto o un video per far  sapere alla vostra comunità della vostra breve serie di D & R (o chiamatela Instachat). Includete quando avvenga e di che cosa si tratti.
Ad esempio, Jeffrey Gerson, un community manager di Instagram, ha risposto alle domande del suo pubblico in un video di 10 secondi.

5. Consigli e trucchi.

Mi piace vedere dei suggerimenti e dei trucchi da diversi brand su Instagram. E’ un ottimo modo per dire al pubblico che il vostro marchio sia uno specialista in questo campo e potrebbe aiutare senza chiedere nulla in cambio. Ad esempio, potete inviare le istruzioni passo passo per mostrare al vostro pubblico come fare qualcosa che vogliano o che abbiano bisogno di fare. Un produttore di avocado potrebbe mostrare in un video di 10 secondi come fare un ottimo guacamole o un’azienda di fotocamere potrebbe mostrare le immagini scattate da diverse macchine per illustrarne le differenze.

6. Saldi limitati.

Mostrate il vostro prodotto e offrite uno sconto su Instagram Stories. Fate sapere che hanno 24 ore (fino a quando la “storia è viva”) per acquistare con quello sconto. J. Crew ha utilizzato Instagram Stories per sollecitare la vendita degli occhiali da sole Jane in Pink. Le “storie” erano incentrate sul colore della cornice, rosa, e mostravano lo staff in stati d’animo divertenti, naturali e personali. Il brand ha incluso la “storia” nel suo feed per garantire che la maggioranza dei suoi follower avessero visto il saldo limitato.

Conclusione.

Queste sei idee su come sfruttare Instagram Stories sono solo l’inizio. Scommetto che potete trovare un altro paio di pratiche che potrete utilizzare con questa funzione di Instagram per la vostra strategia di content marketing.

Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate di Instagram Stories e come intendete approcciarvi a questa nuova funzione.

(Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://contentmarketinginstitute.com/2016/10/brands-instagram-stories/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed