B2B: creare delle esperienze interattive ai buyer durante il percorso d’acquisto

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing esperienze interattive buyer B2B

Siamo già nel 2017. Pensare a questo fa un po’ paura, soprattutto quando vi rendete conto che state già iniziando a pensare alle campagne di marketing per quest’anno. Quali tendenze seguirete? O detterete voi le tendenze? Volete che le vostre campagne siano divertenti o serie? Volete includere un contenuto a tema sulle vacanze di Natale o rimarrete saldamente  attinenti al vostro brand? Ci sono così tante domande!

Una cosa su cui sto lavorando in questo momento è su come creare un percorso d’acquisto migliore per il nostro pubblico. Come posso ottimizzare i miei webinar ed i nostri media a pagamento? Come posso fare in modo che ogni fase dell’imbuto sia informativa ed esattamente ciò di cui i nostri buyer abbiano bisogno di vedere? Perché non facciamo una passeggiata attraverso l’imbuto e impariamo tre modi per ottimizzare ogni fase del viaggio dell’acquirente?

FASE DELLA CONSAPEVOLEZZA:

Il primo appuntamento. La prima riunione del business to business (o del business to consumer). Questa è la vostra occasione per ottenere una grande prima impressione. E’ un momento per presentare il vostro brand e per informare il pubblico su ciò che fate esattamente. Nei miei email webinar (e non solo per TOFU), includo una sezione “Chi è SnapApp?” nella parte inferiore. Certo, sto sperando che uniscano il mio webinar all’imparare qualcosa di più su di noi, ma perché qualcuno dovrebbe iscriversi senza sapere quello che facciamo e in che modo possiamo aiutare? Questi ragazzi sono in modalità di ricerca quindi voi dovete informarli! La creazione di un dialogo con il pubblico è la chiave in questa fase. Quando avete una conversazione con il pubblico, guadagnerete dei dati fruibili. Quando sapete quali siano i loro punti deboli, perché abbiano bisogno di aiuto e come possiate avere un impatto sulle loro priorità, è necessario che voi forniate delle risorse e delle informazioni utili. Che costruiscano la fiducia e la credibilità.

Che tipo di contenuto interattivo potreste provare?

Infografiche Interattive:

Sono istruttive, divertenti e potenti. Come ho già detto, questa è la vostra prima impressione e deve avere un impatto! Le infografiche interattive vi consentono di fornire dei contenuti per il pubblico e, allo stesso tempo, di conoscerlo. Questa infografica interattiva da Total Protect Home Warranty è un grande esempio.

FASE DI VALUTAZIONE:

Bene, qui è dove dovete iniziare davvero ad informare il vostro pubblico. Sì, avete detto chi siete, quello che fate e avete aperto la porta ad ulteriori conversazioni, ma la fase di valutazione è privilegiata per informare ulteriormente il vostro pubblico sul vostro settore e sul vostro prodotto. A questo punto, potete iniziare a guadagnare dei dati di qualificazione ancora più utili e delle conoscenze del buyer più di quanto abbiate fatto nella fase di consapevolezza. Fate in modo che il vostro pubblico si confronti come riferimento con i loro colleghi. Esaminateli sul vostro settore e su cosa faccia il vostro prodotto. Aiutandoli a conoscere voi (e viceversa) sarete in grado di valutare se siano necessarie ulteriori informazioni e se il vostro articolo possa essere adatto a loro.

Che tipo di contenuto interattivo potreste provare?

Valutazione interattiva:

Le valutazioni sono un ottimo modo per conoscere meglio il pubblico, offrendo allo stesso tempo risultati personalizzati in base alle loro risposte. Potreste provare un test sulla personalità, una valutazione sugli standard o anche una valutazione sulla prontezza dei prodotti. Questi tipi di contenuti sono notevoli perché state aiutando il pubblico ad auto-identificarsi con le vostre opzioni e permettendo loro di confrontarsi con gli altri che hanno esaminato il vostro prodotto. Uno dei miei esempi preferiti di valutazioni è questa da Influitive. Hanno creato una valutazione su  “Che tipo di personalità di marketing avete?”, da includere in un post sul blog e diretta agli utenti di un ebook personalizzato in base al tipo di personalità di marketing risultata. L’e-book si rivolgeva al tipo di personalità dell’utente e come utilizzare tali competenze per avanzare nella loro carriera.

FASE DELLA CONSIDERAZIONE:

La fase finale. Questa è l’ultima possibilità di conoscere il vostro pubblico ed è la loro ultima possibilità di sapere esattamente come il vostro prodotto stia andando a risolvere i loro problemi. Quando siete in procinto di prendere una decisione finale di acquisto cos’è che volete vedere? Volete vedere degli esempi, dei casi d’utilizzo, delle informazioni pertinenti ed utili. Con dei contenuti interattivi potrete fornire esattamente questo al vostro pubblico. Potrete utilizzare tutte le informazioni che avete guadagno nelle fasi precedenti, per personalizzare degli esempi che siano su misura specificamente per loro! Non desiderate che il vostro pubblico si senta speciale?

Che tipo di contenuto interattivo potreste provare?

Un calcolatore interattivo:

I Calcolatori sono un ottimo modo per lasciare che il vostro pubblico valuti quanto sia efficace il vostro prodotto per loro. Sono inoltre ideali per la raccolta di informazioni importanti sui vostri contatti! Prendere Blackbaud, per esempio. Volevano dimostrare il successo del loro prodotto, quindi la divisione Blackbaud University ha creato un calcolatore del tempo di risparmio per far “provare” i loro servizi ai potenziali clienti. Nelle prime cinque settimane della promozione, l’azienda ha identificato 200 nuovi contatti per il loro team di vendita![...] (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://marketinginsidergroup.com/content-marketing/how-to-create-interactive-experiences-stage-buyer-journey/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed