Appunti per una strategia di e-commerce marketing di successo

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing e-commerce marketing

A sei mesi dall’inizio del nuovo anno, sapete a che punto sia la vostra attività di e-commerce marketing? Avete una strategia misurabile che stia funzionando per il vostro brand? Cosa vi dicono le statistiche e  le analitiche? Ecco una lista di appunti professionali per aiutarvi a rimanere concentrati sugli aspetti essenziali, che amplificheranno le vostre attività di marketing e vi aiuteranno a raggiungere gli obiettivi del vostro team:

MISURARE SIGNIFICA MIGLIORARE.

Tutto ciò che viene misurato può essere migliorato. Questa è la conoscenza intuitiva per la maggior parte dei professionisti di e-commerce marketing, ma non è sempre in cima alla lista. Quando siete pronti ad introdurre una nuova strategia di marketing o una nuova procedura, dovete essere in grado di riproporla con i dati precedenti, che indichino che la vostra idea abbia avuto un solido fondamento. “Questo funzionerà, perché qualcosa di simile in passato ha funzionato”. Dovete basarvi su ciò che è andato in precedenza, dopo averlo analizzato, eseguito gli algoritmi e fatto la vostra ricerca statistica. Potrebbe non sembrare affascinante, ma è una chiave fondamentale per il successo del marketing per qualsiasi brand o prodotto, in particolare per l’e-commerce, in cui i modelli sono così importanti per avere più traffico.

CONCENTRATEVI SULLA VOSTRA STRATEGIA DI MARKETING.

Questo vi è mai successo? Voi e la vostra squadra avete effettuato un brainstorming di alcune formidabili idee per l’e-commerce marketing, poi le avete scritte in un piano coerente, ma poi consentite alle richieste ed alle sfide esterne di interferire con la vostra visione e con i vostri obiettivi fino a quando i piani originali non vengano messi nel dimenticatoio, per non essere mai pienamente attuati. Non lasciate che ciò accada. Potrete essere sufficientemente flessibili per spegnere gli incendi occasionali e per rispondere alle richieste dei dirigenti e alle domande senza abbandonare la vostra visione originale. Ci vuole una visione e talvolta del coraggio. Assicuratevi sempre che gli alti dirigenti siano d’accordo sui vostri piani, in modo da sapere cosa stiate cercando di realizzare e perché i loro improvvisi capricci ed ostacoli potrebbero farvi fare un passo indietro, fino a quando i piani non siano in via di compimento.

L’IMPORTANZA DEL CONTENT MARKETING.

I consumatori di oggi sono molto informati. Sanno già quando gli stanno ‘vendendo qualcosa che non rispecchia la realtà’. Non sempre apprezzano o rispondono alle strategie di marketing diretto, soprattutto su Internet. Ai consumatori piace pensare a loro stessi come acquirenti astuti, non facilmente persuadibili e senza alcuna fretta di separarsi dai loro soldi fino a quando siano completamente soddisfatti del prodotto. Quando applicate le corrette espressioni del content marketing, quest’ultimo svolge un ruolo enorme per portare a delle vendite. Dovrete avere del materiale solido e valido che non vada direttamente sul vostro prodotto o sul vostro brand, ma che sia informativo, anche divertente, sui benefici di quello che state vendendo. Perché i sistemi di allarme per la casa sono un buon investimento? Rispondete a questa domanda prima di provare a vendere un sistema di allarme domestico a qualcuno. Perché mangiare fagioli migliora la nostra salute? Rispondete a ciò prima di tentare di vendere ai consumatori la vostra marca di fagioli in scatola. Avete capito? Vendete prima la morale che il prodotto.

VIDEO. VIDEO. VIDEO.

Secondo Impactbnd.com, oltre 75 milioni di persone guardano dei video ogni giorno. Quanto state utilizzando il video per la vostra impresa di e-commerce? Se state vendendo on-line ha davvero senso utilizzare il video, perché tutte le persone online stanno guardando dei video! Sono facili da vedere e includono indizi visivi e sonori che un brano di testo diretto proprio non può eguagliare. E se al vostro video capita di essere virale, avrete trovato l’oro. La migliore regola empirica per l’e-commerce marketing è: per quanti video stiate utilizzando ora, quest’anno dovreste raddoppiarne la quantità. Con tutte le applicazioni e le innovazioni tecnologiche disponibili, anche un dilettante un po’ negato potrebbe impostare uno studio di montaggio in uno spazio ristretto e produrre video di qualità a dozzine. Oppure semplicemente noleggiarlo. La cosa importante è. . . farlo! (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://marketinginsidergroup.com/strategy/market-e-commerce-2017/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed