La nuova funzione di Email Marketing su LinkedIn

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing LinkedIn B2B

LinkedIn, come ha riferito, sta progettando di introdurre una tipologia di annunci che permettano alle aziende di mirare gli utenti in base al loro indirizzo di posta elettronica, secondo Marketing Land.

Il nuovo prodotto, chiamato Matched Audiences, potrebbe vedere la luce il prossimo novembre e sarà in competizione con offerte simili da Facebook, Google, Twitter e Pinterest. LinkedIn sta rinnovando e rilanciando alcuni prodotti per la pubblicità, dopo avere chiuso il suo business network per gli annunci lo scorso febbraio. Ora che si è profondamente imparentato con Microsoft, LinkedIn è in grado di dedicare più risorse alla sperimentazione di nuovi prodotti di annunci e farne uscire di nuovi.

Ecco alcuni accenni sul lancio del nuovo tipo di annunci:

  • La base di utenti di LinkedIn appartiene al mondo del lavoro. I professionisti del marketing hanno l’opportunità unica di rivolgersi ad un pubblico professionale ed aziendale, assicurandosi nel contempo che gli annunci vengano consegnati in un ambiente sicuro per il brand. Allo stesso tempo, corteggiare un pubblico di professionisti su altre piattaforme social potrebbe essere problematico, in quanto le campagne di marketing potrebbero affiorare tra i contenuti personali dell’utente.
  • L’utilizzo degli indirizzi e-mail di lavoro. Gli utenti di LinkedIn hanno più probabilità di avere i loro indirizzi e-mail di lavoro associati ai loro profili, così le aziende possono potenzialmente mirare a questi indirizzi per attirare clienti vecchi o nuovi.
  • Il retargeting torna a farsi sentire. L’azienda ha inoltre riferito di riportare gli annunci di retargeting sulla piattaforma dopo averli chiusi lo scorso anno. Ciò significa che gli inserzionisti possono utilizzare i dati di LinkedIn per mirare agli utenti su altri siti web. Quando LinkedIn ha annunciato che avrebbe smesso di vendere annunci di retargeting lo scorso anno, hanno stimato che avrebbero danneggiato il fatturato da 50 milioni di dollari, ma i costi più elevati hanno reso non redditizio il ​​prodotto. Ora, con Microsoft a sostenerlo, LinkedIn è in grado di ripristinare il retargeting, che è anche una popolare tipologia di annunci mostrata su altre reti.

(Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: http://www.businessinsider.com/linkedin-rolls-out-email-based-targeting-2017-3?IR=T

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed