B2B: come migliorare la vostra leadership di pensiero

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing leadership di pensiero B2B

La leadership di pensiero è una frase che viene usata per coprire una moltitudine di peccati e significa cose differenti a seconda delle persone. Allora, cosa significa effettivamente la leadership di pensiero? Beh, l’indizio è nel nome. La leadership di pensiero è il marketing di contenuti basati su idee dominanti. Se eseguita correttamente, la leadership di pensiero è l’espressione ultima dell’autorità di un’azienda B2B. Può cementare la tua reputazione di consulente attendibile, sottolineando la tua esperienza. Può generare contatti per la vendita e aiutarti a chiudere gli affari. E la buona notizia è che i dirigenti la vogliono. Circa l’84% dei direttori delle aziende appartenenti all’indice FTSE 350, intervistati da Grist, crede che un notevole contenuto di leadership di pensiero aggiunga valore al loro ruolo. Quasi altrettanti sottolineano la sua importanza nel mantenerli al passo con importanti questioni commerciali (79%), nell’informarsi per il loro processo decisionale (76%) e nell’aiutarli a prendere in considerazione il futuro (76%). Come incoraggiamento, due dirigenti su cinque contatteranno l’impresa che si cela dietro un pezzo di leadership di pensiero se sentissero che colpisce il bersaglio.

LEADERSHIP SIGNIFICA LEADERSHIP

Ma la realtà è che non molto riesce a colpire il bersaglio. Nonostante il loro entusiasmo per la leadership di pensiero, questi dirigenti di alto livello leggeranno solo il 31% del materiale che esce dalla loro scrivania, supponendo che arrivi in ​​primo luogo. E solo il 28% di essi influenzerà davvero le loro decisioni. Allora perché la grande maggioranza si perde per strada?

Quando è stato loro chiesto perché tutto ciò non riesce ad attirare la loro attenzione, le prime tre lamentele dei dirigenti sono state:

  • È troppo generico (citato dal 63%)
  • Manca di intuizioni o di idee originali (58%)
  • Promuove l’azienda che lo ha prodotto, piuttosto che affrontare le loro esigenze (53%)

IL TEST DEL PUBBLICO

Delle idee potenti ed originali – idee leader – trovano il favore dei clienti, delle prospettive, delle aziende e dei media. Questo pubblico diviene un barometro di come sia incisiva la tua leadership di pensiero. Se non riesci ad ottenere una trazione con loro, dovrai ripensare a come procedere per generare le tue idee.

Clienti

La buona leadership di pensiero arriva al punto di ciò che mantiene svegli i tuoi clienti durante la notte. Se i tuoi contenuti provocano poco interesse da parte loro, potrebbero essere troppo concentrati sull’offerta della tua azienda e non sufficienti per i problemi dei tuoi clienti. E non si tratta solo dei problemi di oggi. Il tuo contenuto ha anche bisogno di aiutare i clienti a dare un senso al futuro. Mantenersi in cima alle tendenze emergenti è la ragione numero uno dei dirigenti perché leggano la tua leadership di pensiero (identificato dal 66% dei nostri intervistati).

Prospettive

I brand B2B scoprono regolarmente che il loro contenuto non porta a delle conversazioni con i loro clienti target. Spesso ciò avviene perché manca di originalità: è l’ennesima relazione, articolo o blog che hanno letto sullo stesso argomento. Non è leadership di pensiero, è il pensiero di un follower. Devi essere il primo a trovare lo “spazio bianco”: i temi emergenti che non vengano discussi altrove. Oppure hai bisogno di una sola opinione sui temi esistenti. Quali intuizioni puoi mettere sul tavolo che nessun altro abbia? Questo è un problema particolare per le imprese B2B, che possono essere per natura avverse al rischio. Le aziende spesso vogliono portare il content marketing nel terreno sicuro che tutti gli altri coprono.

Aziende

Il tuo contenuto deve anche essere sottilmente allineato con l’esperienza che offri. Devi evitare un discorso esplicito di vendita, ma non porta a molto produrre e cercare idee sorprendentemente originali se non si allineano con la tua proposta. Se devi inserire a forza il tuo commento da esperto nei tuoi risultati di ricerca, allora hai avuto un’idea sbagliata. Non potrà essere in grado di soddisfare il suo scopo, non importa quanto sia potente quell’idea. Pensa alle capacità della tua azienda quando scegli i temi per i tuoi contenuti. Inoltre, rendi subito coinvolti nel processo di sviluppo i team che affrontano il cliente: qualcosa che attualmente mette in atto il sorprendentemente basso 42% delle imprese B2B, secondo le nostre ultime ricerche.

I media

I giornalisti sono una vera prova del nove della forza della tua produzione. Se non ci sono nuovi punti di vista o nuove intuizioni, e niente che favorisca il dibattito, non ne scriverà mai. La chiave è pensare in grande. Esplora le principali problematiche macroeconomiche che incidono sui mercati e danno il mal di testa al pubblico di destinazione. Lavora a ritroso dai titoli che desideri creare e progetta la ricerca che li provochi. Potresti anche provare le tue idee con uno o due giornalisti amici mentre li sviluppi. Vengono generate delle tipologie di storie che i media vogliono?

Scopri di più

La produzione di leadership di pensiero è un’occasione per occupare i pensieri del tuo pubblico di destinazione e per affrontare le preoccupazioni più importanti dei loro programmi aziendali. Ottenere ciò coinvolge a ragione un processo di pianificazione collaborativo, che includa i tuoi esperti di argomenti, i team rivolti ai clienti, i reparti di marketing per non dimenticare il tuo pubblico target. Copriremo questo processo in dettaglio nel nostro prossimo blog. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://marketinginsidergroup.com/content-marketing/thought-leadership-really-thought-leading/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed