Come generare Lead su LinkedIn

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing LinkedIn B2B

Ci sono oltre 433 milioni di utenti registrati su LinkedIn, distribuiti in oltre 200 paesi in tutto il mondo. Quando si tratta di costruire delle relazioni professionali, si potrebbe dire che LinkedIn sia il social network numero uno. Ma essere su LinkedIn è lungi dal padroneggiarlo se vuoi sfruttare il suo potere per fare degli affari. Pensa all’ultimo evento di networking a cui hai partecipato. Potresti andare a metterti in un angolo con i tuoi biglietti da visita in tasca e non distribuirne neanche uno, oppure potresti sondare il terreno e creare delle relazioni.

Immagina LinkedIn come un grande evento di networking senza fine, in cui puoi avere già pronti i tuoi biglietti da visita virtuali (il tuo profilo) e non interagire con un’anima viva, oppure puoi metterti in gioco, avviare delle conversazioni, incontrare nuove persone, espandere la tua rete e far crescere efficacemente la tua azienda.

Quali sono i migliori suggerimenti per fare business su LinkedIn?

Abbi un profilo notevole. Quando inizialmente chiedi di connetterti con le persone su LinkedIn o quando qualcuno si imbatte nel tuo profilo, vede un profilo limitato, incluso il tuo nome, il titolo, il nome dell’azienda e le foto. Fai in modo che quel profilo limitato abbia valore. Dal momento che sei abbastanza bloccato nel campo con il tuo nome, lasciamolo da parte, ma assicurati di completare quelli della posizione e dell’impresa. Ora, riguardo alla tua foto: questa è una parte critica del tuo profilo. In primo luogo, ne hai bisogno. Una silhouette non dice esattamente “fidatevi di me con i vostri sudati risparmi”. In secondo luogo, fai un investimento per avere un ritratto scattato da professionisti. Fidati di me, una foto di te ritagliata da un’immagine di gruppo non dà un’impressione molto “professionale”.

Connettiti. LinkedIn si basa totalmente sul collegamento con gli altri. È l’equivalente di distribuire il tuo biglietto da visita e di riceverne uno in cambio. Investi un paio di minuti al giorno per scansionare l’elenco delle “persone che si possono conoscere” e collegati a coloro che siano rilevanti. Questo è importante, però non esagerare. Vuoi ampliare la tua rete, ma devi connetterti con persone che siano interessanti e con cui non hai più di 2 gradi di separazione. Una volta accettato l’invito a connettersi, invia un messaggio amichevole sul perché ti vuoi collegare. Non cercare di vendere, ricordati, stai cercando di costruire delle relazioni.

Segui quelli che conosci. Trascorri qualche minuto ogni giorno guardando i profili attuali dei tuoi clienti e delle tue prospettive per vedere chi potresti avere in comune e con chi potresti connetterti dal loro elenco di collegamenti.

Iscriviti ai gruppi. Usa i gruppi come un modo mirato per condividere le tue conoscenze sul tuo settore e per costruire la tua rete.

Crea un elenco di potenziali clienti. Da quelli dei gruppi a cui ti sei unito e dalle persone con le quali sei collegato, fai un elenco di potenziali clienti con cui potrai iniziare a connetterti.

Attira l’attenzione. Una volta che ti sei connesso un utente di LinkedIn, che gli hai inviato un messaggio o hai interagito su un gruppo, invitali ad un webinar fuori da LinkedIn o fornisci loro un documento ufficiale su un argomento correlato al tuo settore. Questo punto è dove il tuo pubblico di Linkedin inizia a sviluppare una seria familiarità con te e con il tuo brand e il tuo tasso di successo per portarli attraverso il tuo imbuto di marketing è molto più alto. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://financefeeds.com/generate-leads-linkedin/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed