Il potere dei KOL sta cambiando la natura dell’e-commerce in Cina?

S4P MARKETING CONSIGLIA.

S4p Marketing Kol e-commerce Cina

Quest’ultimo anno ha visto un’esplosione nei KOL (Key Opinion Leaders,  N.d.T.) che si muovono a partire dal semplice pubblicare dei contenuti brandizzati fino all’aiutare i marchi a vendere direttamente i prodotti. Qualche mese fa abbiamo visto un primo esempio di questo cambiamento nel potere dei KOL quando Mini Cooper ha collaborato con la fashion blogger cinese Becky Li per vendere 100 auto di tale marca. Ha sfruttato i suoi numerosissimi follower sui social media per aiutare il brand a vendere 100 auto in 4 minuti.

Guardiamo quattro casi di studio recenti su questo passaggio dall’influenzatore alla vendita, fornendo suggerimenti su come ottenere i migliori risultati da simili partnership.

1. MR. BAGS PER GIVENCHY

Mr. Bags è uno dei primi 10 influencer in Cina. La sua piattaforma è incentrata sugli accessori di moda, cioè borse (la sua caratteristica) e scarpe. Con più di 3 milioni di follower su Weibo e con i suoi post su WeChat che raccolgono più di 100.000 visualizzazioni, Mr. Bags è diventato uno dei venditori principali tra i KOL all’interno del settore della moda e lavora con molti dei migliori brand internazionali di lusso.

La campagna 

Per festeggiare il giorno di San Valentino, quest’anno Mr. Bags ha collaborato con la potenza della moda Givenchy per offrire una borsa in edizione limitata per San Valentino per i suoi fan. Le 80 mini borse orizzontali rosa sono state valutati a RMB 14.900 ciascuna.

Il risultato

Tutte le 80 borse sono state vendute entro 12 minuti dal momento della pubblicazione sui canali di Mr. Bags.

2. MR. BAGS PER TOD’S

La campagna

Tod’s ha recentemente lavorato con Mr. Bags per lanciare 200 pezzi personalizzati di tre borse iconiche: Sella, Double T e Wave. Questa campagna ha creato delle interazioni con i fan di Mr. Bags per sviluppare la progettazione delle borse. Attraverso il live streaming, i contenuti video e le immagini, i follower avrebbero potuto dare un input di progettazione e di feedback lungo il percorso, generando una sorta di battage pubblicitario ed entusiasmo fino al momento del lancio.

Il risultato

I 200 pezzi personalizzati sono andati tutti esauriti con un valore complessivo di 3,4 milioni di RMB.

3. GOGOBOI X GIVENCHY

Anche Gogoboi è uno dei 10 principali influencer della Cina, con oltre 7 milioni di follower su Weibo e con articoli che regolarmente raggiungono più di 100.000 visualizzazioni. Su WeChat, discute di suggerimenti, di tendenze di moda e di stile delle celebrità, insieme ai suoi post più famosi intitolati “Who Wears What?“. Nel maggio 2017, Gogoboi ha lanciato il suo profilo di e-commerce su WeChat, che collega tutti i prodotti consigliati nel suo articolo alla vendita diretta.

La campagna

Recentemente, Givenchy ha collaborato con Gogoboi per vendere la loro nuova collezione di borsette ‘Duetto’ in 7 colori. I fan hanno potuto acquistare una delle sei borse disponibili in ogni colore.

Il risultato

Tutte le borsette sono state acquistate entro 72 ore.

4. BECKY LI X MINI COOPER

Becky Li è una dei 10 principali influencer della Cina. È chiamata “la Dea degli Acquisti” a causa delle sue raccomandazioni sui prodotti e della base di oltre 1,6 milioni di fedeli fan su WeChat.

La campagna

Qualche mese fa, Becky Li ha lanciato la campagna “Mini Yours” con Mini. La campagna di Becky, che ha pubblicato dei contenuti sul colore speciale “Caraibi Aqua” dell’auto e lo ha corrisposto alle sue raccomandazioni di moda.

Il risultato

Tutti le 100 Mini in edizione limitata sono andate esaurite entro 4 minuti dal lancio.

Conclusione

I brand di lusso ora stanno vedendo chiaramente che i KOL in Cina non sono solo uno strumento per creare consapevolezza e affinità con i potenziali clienti, ma anche un nuovo potente canale per lanciare dei prodotti esclusivi e vendere direttamente ai clienti.

I principali suggerimenti per una partnership di successo includono:

1. RELAZIONARE IL PRODOTTO AL KOL

I fan vogliono vedere collaborazioni autentiche e significative tra i marchi ed i loro KOL preferiti, come Mr. Bags che ha personalizzato borse a confezione limitata o Becky Li che ha lavorato con le Mini su uno dei nuovi colori più gettonati della stagione.

2. PORTARE I FOLLOWER DENTRO IL PROCESSO

Le migliori partnership portano i follower dentro il percorso. Ad esempio, vogliono che venga richiesto loro un feedback o condividere le loro storie e le loro esperienze. Non dovrebbe essere un processo unidirezionale.

3. COSTRUIRE UN RAPPORTO A LUNGO TERMINE

In molti di questi esempi, i brand lavorano con i KOL già su altre campagne e su altri progetti. I KOL che vendono il prodotto del marchio sono considerati una naturale estensione della relazione a lungo termine tra il brand, i KOL e i follower. (Adattamento e traduzione di L.M.)

Fonte: https://jingdaily.com/is-the-selling-power-of-chinas-kols-changing-the-nature-of-chinese-e-commerce-marketing/

S4P MARKETING CONSIGLIA è la nuova rubrica del nostro blog. Ogni venerdì, i 3 articoli, giudicati da noi più interessanti, presi dal web e pubblicati sui nostri profili Social verranno recensiti in questa sede e riproposti. Per informazioni e/o suggerimenti scriveteci o contattateci sui nostri Social!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Visit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusCheck Our Feed